Trasporti, Fidanza (FdI-ECR): dal 10 giugno porremo fine a transizione green ideologica

“La legislatura europea che si sta per concludere è stata caratterizzata da un approccio ideologico e dannoso alla transizione green. Impostazione dirigista, indisponibilità all’ascolto delle ragioni degli operatori economici, valutazioni d’impatto discutibili, negazione del principio di neutralità tecnologica in nome del ‘tutto elettrico’. Così facendo l’Ue ha imposto anche agli operatori del trasporto i costi di una transizione insostenibile e foriera di una nuova dipendenza strategica dalla Cina. Dal 10 giugno puntiamo a far cambiare questo andazzo, riportando realismo e pragmatismo nelle politiche ambientali, difendendo la competitività della nostra industria e il potere d’acquisto dei cittadini. Lo faremo facendo un tagliando immediato alle più importanti norme del Green Deal contro il settore e promuovendo una transizione che finalmente tuteli le nostre filiere industriali senza condannarci alla desertificazione produttiva”.
È quanto ha dichiarato il capodelegazione di Fratelli d’Italia Carlo Fidanza, componente della commissione Trasporti del Parlamento europeo, intervenendo alla manifestazione Let Expo in corso a Veronafiere.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Discussioni

13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x