Ucraina: Lucaselli (FdI), ancora niente di concreto per affrontare contraccolpi sanzioni

“Tutti gli strumenti economici di deterrenza contro la Russia sono sicuramente importanti, per cercare di spingere Putin ad una trattativa sostanziale. Purtroppo, però, i contraccolpi economici per l’Europa e per l’Italia da tutto questo sono da evidenti e dolorosi, basta leggere le prospettive delineate dal Def sulla perdita dei posti di e perdita di Pil nel nostro Paese. Il vero tema, dunque, è l’assenza di un ‘piano di supporto’”. Lo ha detto a Omnibus, su La7, la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli, che prosegue: “L’Europa non ha ancora deliberato sugli acquisti comuni di gas. Così come, purtroppo, in Italia non è ancora stata avviata una vera iniziativa di compensazione alla crisi energetica. I rigassificatori sono insufficienti, l’implementazione delle trivellazioni non è nemmeno in prospettiva. L’impressione è che non si stia affrontando concretamente questa fase”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati