Ue, Fitto (Ecr-FdI): fondamentale ridiscutere obiettivi e priorità del PNRR

“La posizione che sarebbe emersa durante il Collegio dei Commissari, europei di una revisione dei PNRR nazionali per adattarli al nuovo contesto prodotto dal conflitto scatenato dalla Russia rendendoli più consoni ai bisogni recenti, va nella direzione auspicata da Giorgia e Fratelli d’Italia, e rilanciata dai noi Conservatori Europei la scorsa settimana a Strasburgo, durante in dibattiti in plenaria con il Presidente del Consiglio Mario Draghi, e la Presidente della Commissione Europea Ursula Von der Layen”. Così in una nota il copresidente del gruppo Ecr- al Parlamento europeo Raffaele Fitto.

“E’ fondamentale che si apra presto un confronto concreto, in base a quanto previsto dall’art.21 del Regolamento Ue 2021/241, tra Commissione Europea e governi nazionali al fine di rivedere obiettivi e priorità e garantire un utilizzo più flessibile delle risorse. E in particolare sottolineiamo la necessità che a farlo sia il governo italiano, in quanto il nostro paese è il principale beneficiario per la parte a fondo perduto, ma soprattutto per la parte a prestito. Occorrono – conclude Fitto – realismo e pragmatismo nell’utilizzo del Next Generation Eu, che rischia di essere un’occasione sprecata se pensiamo di impiegare queste risorse con la logica del passato, considerando i tempi e le modalità di spesa e che molte di queste risorse sono debito che dovranno ripagare le future generazioni.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,376FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati