Ue, Procaccini (FdI): su fondi agricoltura evitare tagli e prevedere nuove risorse

“Nessun taglio alle attuali risorse destinate all’agroalimentare e  investimenti adeguati nella nuova politica di bilancio, anche per le aziende di grandi dimensioni. Solo così possiamo salvaguardare un settore strategico per l’Europa, evitando di dipendere dall’estero per la produzione di alimenti. Ci aspettiamo che la Commissione UE recepisca questa richiesta”.
Lo afferma il parlamentare europeo di Fratelli d’Italia, Nicola Pocaccini, componente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo.
“Il commissario all’agricoltura, Janusz Wojciechowski ha recepito la nostra richiesta di non tagliare le risorse del bilancio in corso per la politica agricola e di proporre risorse aggiuntive per il settore nella nuova programmazione. La Commissione UE deve recepire questa richiesta per affrontare la crisi determinata dall’emergenza COVID-19 e prevedere adeguati interventi nel nuovo bilancio UE per un settore strategico per l’economia italiana e per l’intera Europa. Servono nuovi investimenti per il settore agroalimentare, per far fronte alle esigenze dettate dalla crisi in corso ma anche dalle conseguenze finanziarie della Brexit e per l’adeguamento di strutture e strumenti delle aziende agricole in termini di sostenibilità ambientale. Gli aumenti di bilancio proposti dalla Commissione UE per la politica agricola 2021-2027 non sono sufficienti, come confermato anche dalle organizzazioni di settore, tra cui Confagricoltura e Coldiretti, serve quindi un impegno maggiore”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,515FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati