Un altro generale russo muore nella guerra in Ucraina

Un altro generale russo è stato ucciso in Ucraina, nell’ultima battuta d’arresto delle forze di invasione.

Il maggiore generale Roman Kutuzov è morto durante i combattimenti nel Donbas. “Il generale ha guidato i suoi soldati in un attacco”, ha scritto Alexander Sladkov, corrispondente di guerra per i media statali russi, sui social media. Ha detto che Kutuzov, che aveva quarant’anni, era al comando delle truppe della Repubblica Popolare di Donetsk, controllata dai separatisti.

Tsargrad, un sito web pro-Cremlino, ha affermato che il generale, il cui nome di battaglia era Tuman, che si traduce come Nebbia, è stato ucciso vicino a Severodonetsk. La città è diventata il fulcro della campagna militare russa dopo la sua ritirata da Kiev in aprile.

Un altro alto ufficiale russo, il tenente generale Roman Berdnikov, sarebbe stato ucciso nel fine settimana, anche se le notizie non sono state confermate. Gli analisti occidentali affermano che le linee di comando caotiche significano che i generali russi hanno dovuto avvicinarsi alla linea del fronte per dare ordini.

Il ministero della Difesa russo, che non ha ancora commentato le notizie, ha già confermato la morte di tre generali in Ucraina. Kiev afferma di aver ucciso 12 generali russi, ma alcuni di loro sarebbero sopravvissuti. Tra questi, il tenente generale Andrei Mordvichev, che l’Ucraina ha affermato di aver ucciso a marzo nella regione meridionale di Kherson. In seguito è apparso in un con Ramzan Kadyrov, il leader ceceno filo-Cremlino.

Nonostante l’aumento delle perdite, la Russia ha dichiarato che la sua “operazione militare speciale” non si fermerà. Dmitry Peskov, il portavoce del Cremlino, ha dichiarato la scorsa settimana che ogni giorno di guerra ha fornito alle truppe russe una preziosa “esperienza”.

Il Cremlino ha ammesso di aver subito perdite “significative” in Ucraina, ma non ha aggiornato il bilancio delle vittime da marzo, quando aveva detto che 1.351 dei suoi soldati erano morti. I Paesi occidentali sostengono che la cifra reale potrebbe essere di 15.000 persone, mentre l’Ucraina sostiene di averne uccise più di 30.000.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,515FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati