Utero in affitto. Family Day: sosteniamo Fratelli d’Italia, sia reato universale.

“Non ci sono più alibi o giustificazioni è arrivato il momento che tutte le forze politiche convergano sulla proposta di legge di Fratelli d’Italia per rendere l’utero in affitto reato universale, il cui esame è iniziato oggi in Commissione alla Camera. Rendere questa barbara pratica puni- bile in Italia anche se commessa all’estero è fondamentale per fermare un mercimonio di bambini e di povere ragazze, che la stessa Corte Costituzionale nel 2017 ha riconosciuto come qualcosa che ‘offende in modo intollerabile la dignità della donna e mina nel profondo le relazioni umane’, attribuendogli un ‘elevato grado di disvalore’”. Così Massimo Gandolfini esprime gratitudine per l’iniziativa legislativa di ed esorta i partiti ad una sua rapida approvazione.

“Un figlio non si compra e una donna non si affitta. Tutte le evidenze scientifiche, così come il semplice buon senso, dicono che l’esperienza di vivere nove mesi nell’utero di nostra madre non è un fatto indifferente per la formazione di un essere umano, pertanto non può essere nemmeno considerato alla stregua di un servizio messo sul mercato. Mi auguro quindi che ci sia un sostegno trasversale a questa proposta di legge, anche dai parlamentari che fanno parte di forze politiche che hanno sempre avuto problemi a condannare apertamente questa pratica; spero che costoro se- guano la loro coscienza e contribuiscano ad infliggere un duro colpo al business della maternità surrogata”, conclude Gandolfini.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati