Vannini, Meloni: quale Giustizia con una condanna a soli 5 anni?

“Quale permetterebbe mai una condanna a soli 5 anni per aver sparato ad un ragazzo provocandone la morte?  per Marco Vannini!”. E’ quanto scrive su Twitter il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Quello di Marco Vannini fu omicidio colposo, non volontario. Lo ha deciso ieri la Corte d’Assise d’Appello di Roma. Riduzione di pena dunque per  Antonio Ciontoli condannato a 5 anni (rispetto ai 14 chiesti dall’accusa) per l’omicidio di Marco Vannini. Confermate invece le pene a tre anni per la moglie Maria Pezzillo e i figli Federico e Martina, fidanzata di Marco. Assolta Viola Giorgini, fidanzata di Federico Ciontoli, accusata di omissione di soccorsopoiché presente in casa nel momento dell’omicidio.  Marco Vannini è morto il 18 maggio del 2015 a Ladispoli, vicino a Roma, nella casa della fidanzata. A ucciderlo è stato un colpo d’arma da fuoco. Le circostanze del fatto non sono mai state del tutto chiarite. Noi abbiamo ricostruito la vicenda in questo articolo.

La vergogna del caso Vannini

 

 

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,497FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati