Vicenza. Caretta (FdI), quante altre vittime prima di inasprire le pene per chi considera le donne come oggetti?

“Il duplice omicidio avvenuto ieri a Vicenza lascia inorriditi e stupefatti. Due donne uccise e il rischio concreto di una strage ancora più grave, visto che nell’auto dell’assassino-suicida è stato rinvenuto dell’esplosivo. Davanti a tragedie simili è doveroso porsi la domanda se quanto accaduto fosse evitabile e visti i precedenti di Zlatan Vasiljevic, sinceramente almeno il dubbio è lecito nutrirlo. Quante altre vittime innocenti dovremo contare prima che, finalmente, si inaspriscano le pene nei confronti di chi nel 2022 considera ancora le donne oggetti di cui disporre, decidendone il destino in maniera così atroce?”
E’ quanto dichiara l’on. Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,509FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati