Violenza politica, Rampelli (VPC-FdI): raid in via Sommacampagna

“Un gruppo di ragazzi di estrema sinistra ha oggi aggredito giovani militanti di nelle adiacenze della storica sede centrale di via Sommacampagna. In un crescendo di tensione artificialmente creata dalla sinistra cui abbiamo assistito in questi giorni sono stati provocatoriamente imbrattati i muri intorno alla sede con scritte ingiuriose e minacce. Mentre i ragazzi di ripulivano i muri dalle scritte hanno subito un’aggressione da parte di cinquanta attivisti dei Collettivi e sono poi ricorsi alle cure mediche.

Sono giorni che questi teppisti arrivano ‘armati’ di bastoni e caschi. Questo clima deve cessare immediatamente, chiederemo al ministro dell’Interno Piantedosi di fare un’attenta azione preventiva per evitare che si inneschi una spirale di violenza contro i nostri ragazzi e al PD di dimostrare senso di responsabilità prendendo ufficialmente le distanze dai movimenti che fanno dell’odio e dell’intolleranza una ragione di vita”.

E’ quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

1 commento

  1. Guarda se queste merde non ci riportano a quei tristissimi anni di piombo, dove uccidere un fascista non era reato. La nuova strategia della tensione , fomentata dai nuovi cattivi maestri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,294FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati