Violenze a Vicenza, Giovine (FdI): “Basta concedere spazi comunali a centri sociali”

“A seguito degli episodi di violenza che hanno coinvolto la città di Vicenza lo scorso 21 gennaio, durante la manifestazione organizzata dal centro sociale Bocciodromo, che ha la propria sede in uno spazio pubblico concesso dal Comune di Vicenza, ho presentato un'interrogazione al Ministro Piantedosi con l'obiettivo di monitorare e arginare su tutto il territorio il fenomeno che vede enti locali concedere spazi pubblici ad associazioni antagoniste.

Sappiamo bene che i centri sociali gestiscono i luoghi a loro disposizione rendendoli zone franche in cui regna imperante l'illegalità, in cui si pianificano azioni violente, si spacciano sostanze stupefacenti, si somministrano bevande senza licenza alcuna, si organizzano eventi in sfregio alle normative relative al pubblico spettacolo.

Il rischio è favorire il proliferare di eventi criminosi, come tristemente accaduto durante Vicenzaoro nel capoluogo berico, e sottrarre spazi ad associazioni sportive, sociali e culturali che potrebbero utilizzarli virtuosamente e per il bene delle comunità”

Cosi in una nota stampa il deputato e coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Silvio Giovine.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x