martedì, Settembre 22, 2020

Rimborsi ai risparmiatori: cancellata la “manina”, ma è ancora giallo sulla normativa

Continua la corsa in commissione Bilancio alla Camera sulla manovra che approderà in Aula domani per la discussione generale. Approvati intanto alcuni emendamenti: via libera allo stop dello ‘scudo’ banche sui rimborsi per i risparmiatori. La commissione Bilancio della Camera ha approvato l’emendamento, firmato da tutti i capigruppo, che consente ai risparmiatori che hanno accettato il rimborso forfettario delle somme perse di poter chiedere anche la quota rimanente.

C’è ancora molta riservatezza però sul resto del testo che disciplinerà i rimborsi ai risparmiatori rimasti gabbati dal default delle 4 banche e dalle Venete.

Dalle agenzie e dalla rete trapelano solo informazioni frammentarie su questo tema. In un video su Facebook Paragone afferma che sono stati fatti significativi stravolgimenti al testo precedente, molto contestato da Letizia Giorgianni, Presidente Associazione Vittime del Salvabanche.

Nel video Paragone parla del superamento del concetto del misselling, del superamento dell’arbitrato Consob (Acf) per stabilire se i risparmiatori abbiano diritto o meno ai rimborsi: sembra infatti che basterà inviare al Mef la propria documentazione per ricevere i risparmi perduti, senza doversi sobbarcare dell’onere della prova” ed infine non ci sarà “nessuno scudo per Consob e Bankitalia” e che quindi “non ci sarà più nessuna possibilità di bloccare azioni risarcitorie nei confronti di Bankitalia, Consob o altri enti”.

Cauto ottimismo da parte di Letizia Giorgianni, esponente anche di Fdi: “saremo molto felici di aver controbuito alla radicale modifica del testo, ma aspettiamo però di leggere il testo nero su bianco e comprendere se davvero le nostre istanze saranno accordate, come il rimborso pressoché totale per gli obbligazionisti allo sportello ed un rimborso anche per chi ha comprato da intermediario, solo in questa modo si potrà parlare di un provvedimento equo per i risparmiatori coinvolti in questa crisi di sistema”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,821FansLike
3,695FollowersFollow

Leggi anche

Ma quale potenza di fuoco. Decreto Liquidità è flop certificato da BCE

Il premier Giuseppe Conte, tornando a Palazzo Chigi si ferma a parlare con diversi passanti tra selfie e domande. Lo fermano diversi commercianti, ristoratori,...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Ma quale potenza di fuoco. Decreto Liquidità è flop certificato da BCE

Il premier Giuseppe Conte, tornando a Palazzo Chigi si ferma a parlare con diversi passanti tra selfie e domande. Lo fermano diversi commercianti, ristoratori,...

Mps: prodotti finanziari rifilati agli imprenditori bisognosi di prestiti

Pressioni sui dipendenti per vendere prodotti finanziari a chi chiede un prestito garantito: è quello che fanno emergere le rappresentanze territoriali di Roma e...

Senza scudo penale le banche non scuciono i soldi

In un momento in cui il fattore tempo riveste un ruolo determinante ci arrivano sempre più segnalazioni di imprenditori "ostacolati" nell'ottenimento dei prestiti previsti...

Popolare di Bari, il sequestro dei beni degli ex vertici conferma la trappola tesa ai risparmiatori

Cambia la geografia, ma non cambiano i vizi dei banchieri coinvolti nei recenti scandali bancari: anche a Bari, come nelle 4 banche centrali andate...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x